Selezionato:

Sony RX100rs V A Nuovo Modello Garanzia 2 anni Sony Italia

749,00

Sony RX100rs V A Nuovo Modello Garanzia 2 anni Sony Italia

749,00

La Sony RX100 V è una compatta con sensore 1″ (2.7x) da 20 megapixels prodotta dal 2016. La gamma di sensibilità, inclusa estensione, è 80 – 12800 ISO e può scattare a raffica di 24 FPS.

Descrizione

Cavalcando l’onda del successo dei modelli precedenti, la Sony Cybershot RX100 V si presenta con ben tre primati mondiali nella categoria delle fotocamere compatte: l’autofocus più veloce, il numero di punti AF più alto e la velocità di scatto continuo più elevata.
Novità assoluta per le fotocamere della serie RX100 di Sony, il nuovo modello RX100 V integra il sistema Fast Hybrid AF, che unisce i vantaggi dell’autofocus a rilevamento di fase sul piano focale a quelli dell’autofocus a rilevamento di contrasto, e che consente di bloccare la messa a fuoco in appena 0,05 secondi. Questa elevata velocità di messa a fuoco rappresenta il complemento perfetto per i 315 punti AF che coprono il 65% del sensore, così da permettere di catturare il soggetto con prontezza e precisione, anche quando si muove rapidamente e in direzioni imprevedibili.
Anche la velocità di elaborazione è aumentata sensibilmente, grazie all’introduzione del chip di acquisizione LSI a supporto del processore d’immagine BIONZ X™ della fotocamera. Insieme al potente sistema AF, questi due componenti consentono di scattare senza interruzioni fino a 24 frame al secondoiii, alla risoluzione di circa 20,1 megapixel (effettivi), per un massimo di 150 scattiiv con tracking AF/AE. Nella modalità di scatto ad alta velocità, inoltre, è stata ridotta al minimo la latenza del mirino tra gli scatti, in modo da migliorare nettamente la capacità del fotografo di seguire le azioni veloci e immortalare le scene clou.Negli scatti ad alta velocità è poi possibile attivare la modalità Silent Shooting.
Tra i miglioramenti apportati alle prestazioni della messa a fuoco automatica della nuova RX100 V figura anche l’aggiunta della modalità AF-A, che consente all’apparecchio di passare automaticamente dall’autofocus a scatto singolo a quello a scatto continuo e viceversa. È anche possibile selezionare manualmente se visualizzare in tempo reale sullo schermo, durante un’inquadratura, le aree con AF continuo e quelle con AF a rilevamento di fase.
La RX100 V è dotata del sensore di nuova concezione CMOS Exmor RS™ da 1” di tipo “stacked” con chip DRAM, di un obiettivo ad ampia apertura ZEISS® Vario-Sonnar T* 24-70 mm F1.8 – 2.8, e di un avanzato sistema di elaborazione delle immagini che, grazie al nuovo chip d’acquisizione LSI, massimizza la velocità di elaborazione, amplia il buffer di memoria e ottimizza la qualità d’immagine, in particolare alle impostazioni ISO elevate.
Il modello RX100 V è dotato di un otturatore anti-distorsione ad alta velocità (velocità massima pari a 1/32000 secondi) che riduce al minimo l’effetto “rolling shutter”, normalmente associato ai soggetti in movimento veloce. L’elevata velocità dell’otturatore permette, inoltre, di ottenere immagini nitide e cristalline anche a diaframma spalancato, con livelli di esposizione fino a EV19. Scattando alle ampie aperture con l’otturatore ad alta velocità, fotografi e videomaker possono realizzare immagini splendide, con soggetti perfettamente a fuoco e bellissimi effetti di sfocatura dello sfondo, anche nelle difficili condizioni di luce piena.
Un’ulteriore novità della fotocamera RX100 V è la possibilità di selezionare liberamente il rapporto di ingrandimento iniziale quando si scatta in modalità focometro, scegliendo se posizionare quest’ultimo nel “punto di messa a fuoco” oppure al “centro del display”.
La compatta RX100 V è ricca di funzionalità capaci di soddisfare i videomaker più esigenti.
Grazie al sistema Fast Hybrid AF, il sensore AF a rilevamento di fase sul piano focale assicura prestazioni di messa a fuoco e di tracking del soggetto eccellenti, persino nelle riprese 4K. La velocità di azionamento e la sensibilità di tracking dell’autofocus sono regolabili dal menu a seconda delle preferenze di messa a fuoco, nel segno della flessibilità.
In modalità 4K, la lettura completa dei pixel, senza pixel binning, garantisce una resa impeccabile dei dettagli, con effetti moiré e a scalino (jaggies) minimi. Risultati straordinari che si ottengono grazie all’uso del codec XAVC S, che registra fino all’elevato bit rate di 100 Mbps in risoluzione 4K e a 50 Mbps nelle riprese Full HD.
Profili immagine, S-Log2 /S-Gamut e modalità Full HD 100p sono solo alcune delle altre funzioni video di livello professionale. Dai filmati registrati è poi possibile selezionare manualmente un frame e salvarlo come file immagine da circa 8 megapixel in caso di riprese 4K, oppure da 2 megapixel in caso di riprese HD.
Infine, la Cyber-shot RX100 V è in grado di registrare video in super-slow motion, a un rate 40 volte più lento di quello normale, e per quasi il doppio della durata rispetto al modello RX100 IV. Il tempo di registrazione prolungato permette di riprendere attimi velocissimi e fuggenti con livelli incredibili di definizione, risoluzione e chiarezza.
Prima di avviare le riprese, si può scegliere tra i frame rate 1000 fps, 500 fps e 250 fps e tra i formati di riproduzione 50p e 25p, per ottimizzare la registrazione in base alla velocità del soggetto in movimento, con l’ulteriore possibilità di usare il pulsante di registrazione video come comando di avvio o di arresto delle riprese.
Design tascabile, prestazioni di prim’ordine
La nuova Cyber-shot RX100 V mantiene le stesse pratiche dimensioni tascabili degli altri modelli della famiglia RX100 ed è munita di mirino ad alto contrasto Tru-Finder™ XGA OLED da 2,35 milioni di punti, garanzia di estremo realismo sia nell’anteprima sia nella riproduzione delle immagini. Il mirino elettronico, che può ritrarsi o sporgere dal corpo macchina a seconda delle preferenze d’uso, vanta elementi ottici con trattamento ZEISS® T*.
E’ inoltre dotata di connettività Wi-Fi® e NFC™ ed è compatibile con la sempre più ricca gamma di servizi offerti da PlayMemories Camera Apps di Sony. Per saperne di più, visitare www.sony.net/pmca.
Un’altra pratica novità è la possibilità di scegliere liberamente i primi tre caratteri dei nomi dei file salvati, per agevolare le operazioni di selezione e organizzazione.
Chiudi il menu
×

Carrello